La storia


Fine del V. secolo:
Arrivo delle popolazioni slave sul territorio della Slovacchia Metà del VI. Secolo – arrivo degli Avari

623 – 658
L’impero di Samo: la più antica forma dello stato degli slovacchi occidentali atto a difendere gli abitanti dalle incursioni degli Unni

826 – 829
Costruzione e consacrazione della prima chiesa cristiana sul territorio slovacco – città di Nitra

833
Il ducato di Mojmir fonda la Grande Moravia, unendo il ducato di di Pribin di Nitra. La Grande Moravia si estendeva sul territorio dell’odierna Slovacchia, Moravia, Repubblica Ceca, parte della Ungheria e Austria, con importanti centri in Slovacchia e Moravia.

863
Arrivo in Slovacchia dei fratelli Cyrillo e Metodio su invito del duca Rastislav. Questi missionari bizantini cristianizzarono la popolazione, inventarono la scrittura per questa lingua, e tradussero alcuni testi liturgici. Antico Slavo era la lingua riconosciuta dal Papa come una delle lingue liturgiche.

907
Disfatta della Grande Moravia, soprattutto in seguito alle incursioni degli Unni e dei Franchi.

1000
Nell’anno Mille, la Slovacchia divenne parte dello stato feudale ungherese.

XIII secolo
Molte città slovacche ricevono i diritti delle città, ( Banska Stiavnica 1238, Trnava 1238, Nitra 1248, Banska Bystrica 1255, Bratislava 1291)

1465
Re Matej Korvin fonda a Bratislava l’Accademia Istropolitana, la prima Università in Slovacchia.

1526
Nella battaglia di Mohac l’Ungheria subisce una pesante sconfitta dai Turchi. In seguito a ciò nel 1536 Bratislava diventerà per circa 300 anni la principale città del regno ungherese, sede degli uffici, sede arcivescovile e la città dove verranno incoronati re e regine ungheresi.

1635
a Trnava i Gesuiti fondano l’Università.

Fine XVIII secolo
Le riforme liberali di Maria Teresa d’Austria e di suo figlio Jozef II, permettono la rinascita popolare degli slovacchi.

1787
Prima codifica della lingua slovacca ad opera di Anton Bernolak ( in base al dialetto della slovacchia occidentale)

1843
seconda codifica della lingua slovacca ad opera di Ludovi Stur ( in base al dialetto della slovacchia centrale, utilizzata ancora oggi quale lingua letteraria ufficiale)

1848-1849
Movimento per l’indipendenza della Slovacchia

1861
Memorandum del popolo slovacco esprime il desiderio per l’autonomia popolare.

1863
Viene fondata a Martin Matica slovenska Istituto per la cultura slovacca.

1867
Compromesso tra l’Austria e l’Ungheria, a seguito del quale si forma dualismo statale che dà inizio ad una grande repressione degli slovacchi da parte degli ungheresi.
Vengono chiuse quasi tutte le scuole slovacche e la lingua slovacca bandita dalle istituzioni.

1875
Chiusura forzata della Matica slovenska

1914 -1918
Prima guerra Mondiale

1915
Accordo di Cleveland tra Cechi e Slovacchi per la formazione di uno Stato federale con l’autonomia per gli slovacchi.

1918
Accordo di Pittsburg sulla fondazione della Repubblica democratica di Cecoslovacchia.

1919 Milan Rastislav Stefanik, uno dei fondatori della Repubblica Cecoslovacca, astronomo, politico e generale dell’esercito francese, muore tra gicamente in un incidente aereo non lontano da Bratislava.

1938
Alla dissoluzione dell’impero austro-ungarico, nasce il 28 ottobre la Repubblica Cecoslovacca.

1939
Con l’arbitraggio di Vienna, Hitler concede un quinto della Slovacchia all’Ungheria, e con gli accordi di Monaco, la Cecoslovacchia si dissolve.

1939-1945
Seconda Guerra Mondiale

1944
L’Insurrezione nazionale slovacca contro il fascismo.

1945
Rifondazione della Cecoslovacchia

1948
Istituzione del regime comunista

1968
Primavera di Praga, la Cecoslovacchia sotto la guida dello slovacco Alexander Dubcek 21. Agosto – l’invasione della Cecoslovacchia da parte delle forze del Patto di Varsavia.

1989
Inizio della Rivoluzione di velluto, fine del regime totalitario

1992
Nel mese di luglio il Consiglio (Parlamento) decreta la sovranità della Repubblica slovacca
3. settembre – firma della costituzione

1993
Nascita della Repubblica Slovacca, dopo la separazione dalla Repubblica Ceca,
19. gennaio – Diventa membro della ONU
30. giugno – Diventa membro del Consiglio UE

2004
29. marzo – La Slovacchia è entrata a far parte della NATO
1. maggio – Entra ufficialmente nella Unione Europea.

La storiaLa storia IILa storia III



Consolato Onorario della Repubblica Slovacca (Giurisdizione sulla Regione Lombardia)
Sede: 20121 Milano Via Filippo Turati, 6   Tel. +39 02 393 25866   Fax +39 02 393 14741