Zilina

Zilina
La Regione di Žilina è situata a nord ovest della Slovacchia. Confina ad ovest con la Repubblica Ceca e a nord con la Polonia. E’ ricca di montagne, parchi nazionali e castelli.
La città di Žilina viene considerata una tra le città più vecchie, più grandi e più significative della Slovacchia. Si estende al confluire dei fiumi Vah, Kysuca e Rajcianka, nella vasta vallata di Žilina attorniata dai monti di Mala Fatra. Attualmente la città ha 90 000 abitanti

Zilina
Uno degli avvenimenti più importanti, non solo per la città, ma anche per tutta la Slovacchia risale all’anno 1381 quando il re ungaro-polacco Ludovit il Grande editta ,,Privilegium pro Slavis,, con il quale vennero equiparati i cittadini slovacchi a quelli tedeschi nel consiglio cittadino. Un altro documento di importanza storica europea è il Libro di Žilina scritto negli anni dal 1378 al 1524. Si compone di tre parti fondamentali. La prima parte, quella più antica scritta nel 1378 contiene la traduzione in lingua tedesca delle leggi civiche di Magdeburgo scritte sull’esempio della città slovacca di Krupina. La seconda parte datata 1473 è la stessa traduzione in lingua slovacca, e la terza parte quella più consistente riporta le leggi degli anni 1380-1524 e alcune del 1561. Il libro è stato scritto a mano, ed è il primo scritto in lingua slovacca. Oggi il libro si trova nell’Archivio di Stato di Žilina.

Zilina
Oltre al capoluogo Žilina, le atre province sono: Bytca, Cadca, Dolny Kubin, Kysucke Nove Mesto, Liptovsky Mikulas, Martin, Namestovo, Ruzomberok, Turcianske Teplice , Tvrdosin.

Per maggiori informazioni consigliamo di visitare il sito ufficiale della città: www.zilina.sk

ŽilinaŽilina IIŽilina III



Consolato Onorario della Repubblica Slovacca (Giurisdizione sulla Regione Lombardia)
Sede: 20121 Milano Via Filippo Turati, 6   Tel. +39 02 393 25866   Fax +39 02 393 14741